Le Gallinelle. Acquisti vintage (e non) a Roma

null

UPDATE: Wilma si è spostata in Via Panisperna 61 dove ha aperto un nuovo spazio che si chiama Abito. Al posto di Wilma in Via del Boschetto ora ci sono le creazioni di C.A.M.

Ogni volta che sono a Roma faccio un giro in questo piccolo negozio. Sarà che si trova a Rione Monti, dove mi piace passeggiare in certe mattinate romane di sole. Sarà che nell’armadio ho una bella gonna, comprata qui tanti anni fa, che ogni volta che la indosso tutti sono lì a chiedermi dove l’ho comprata. Sarà quel che sarà, ma il giro si conclude sempre con un acquisto.

La mia tappa romana si chiama Le Gallinelle ed è un ex-polleria che ospita gli abiti originali, colorati e dal gusto un po’ sartoriale-retrò della collezione omonima, firmata da Wilma Silvestri.
Sugli scaffali del negozio di via del Boschetto anche una bella serie di accessori vintage – vecchie borse di Gucci, cinture di Valentino – selezionati con gusto da Wilma, che del genere è grande appassionata ed esperta.

Una curiosità. Il nome del negozio, oltre a fare riferimento alla vecchia polleria, della quale rimane un bancone di marmo con decoro di pollo in rilievo, richiama quello della costellazione delle Pleaidi, dette anche le Gallinelle.

Taccuino:

Le Gallinelle
Via del Boschetto, 76
Roma
Tel. +3906488101

http://www.legallinelle.it [SITO NON PIU’ ATTIVO]

Annunci

5 thoughts on “Le Gallinelle. Acquisti vintage (e non) a Roma

  1. Il negozio è veramente molto carino e le proprietarie gentilissime…se comprate qualcosa per voi , bene se fate un regalo anche la confezione (del regalo) vale il viaggio.
    A natale ho regalato a varie amici ed amiche delle sciarpe confezionate con scampoli di tessuto…un successone!

  2. Il negozio è veramente molto carino e le proprietarie gentilissime…se comprate qualcosa per voi , bene, se invece fate un regalo anche la confezione (del regalo) vale il viaggio.
    A natale ho regalato a varie amici ed amiche delle sciarpe confezionate con scampoli di tessuto…un successone!

    Ecco, forse così è un pò più chiaro…

  3. Pingback: Che stoffa la vecchia polleria! « Nomadi Stanziali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...