Kids and the City. Amsterdam a portata di bambino.

Ponti di primavera, momento propizio per le gite nelle capitali europee. Due coppie di amici mi raccontano che progettano di trascorrere il ponte del primo maggio ad Amsterdam, bimbi al seguito. Girovagando per la rete per caso m’imbatto in Babyccino, il sito “for urban mums”, dove quattro mamme che vivono in quattro diverse città europee (Londra, Parigi, Amsterdam e Milano) conversano online condividendo consigli e trucchi per essere madri con un tocco glam.

Scopro che Esther, che scrive da Amsterdam, propone un programma a misura di bimbo per una settimana nella capitale olandese. Segnalo l’itinerario alle due coppie di amici, mi salvo il sito tra i preferiti e intanto mi annoto due indirizzi, per grandi e per piccini.

*De Bakkerswinke, il panettiere. Un posto, anzi una serie di posti ad Amsterdam e in altre città olandesi, dove fare colazione, godersi un brunch domenicale o pranzare, tra cestini di pane, muffins, croissants, tazzone di caffè e tavoli di legno.
*Imps&Elfs, un irresistibile marchio olandese di vestiti per bambini, dal design essenziale, prodotti con cotone organico e soprattutto belli. Peccato non avere più cinque anni!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...