In giro per crotti con Juliette

Quella che brandisce i bastoncini con tanta maestria nella foto qui sopra è Juliette Bellavita. Juliette è una blogger milanese (d’adozione) con origini mezze bretoni, mezze liguri e rami di albero genealogico che vanno dall’Armenia alla Scozia. In sintesi, una che la passione per il viaggio non può non averla nel sangue.

Come me, Juliette un bel giorno si è stufata di frugare tra i ritagli impolverati e gli appunti presi al volo e oramai incomprensibili per ritrovare quel negozio di cui aveva letto su quell’articolo su quella rivista, o quel ristorante con il giardino in cui era stata anni prima e che voleva consigliare, o ancora quell’albergo bello ed economico di cui le aveva parlato così bene la sorella. Come me ha deciso perciò di raccogliere gli indirizzi di viaggio che voleva ritrovare e condividere in un taccuino online. Da quell’idea è nato il suo Tips and Trip, figliolo del quale dice:

“mi sono trovata spesso a fare sforzi pazzeschi per ricordarmi dove fosse quel ristorante che mi era piaciuto tanto vicino a quella piazzetta carina di cui non ricordavo il nome, in quella stradina dove c’erano un mucchio di localini e negozietti stupendi dei quali nella mia memoria erano rimaste solo delle polaroid sfuocate. Insomma, mi serviva una moleskine da viaggio che però non pesasse una tonnellata e che non fosse piena di bigliettini da visita anonimi perché privi di miei commenti. Mi serviva Tips and Trip che infatti serve proprio a questo: raccogliere tutto ciò che ci è piaciuto in viaggio – così come nella città dove viviamo – e metterlo a disposizione degli altri”

A Juliette ho chiesto di svelarmi qualche tip e lei mi ha portato a zonzo in Val Chiavenna, in provincia di Sondrio, a fare scorpacciate di cibo da montagna nei crotti. Leggete qui sotto cosa ci raccomanda Juliette.

“Andando su e giù da Milano alla Svizzera ho scovato alcuni crotti eccezionali. Iniziamo da uno fra i più economici: il Crotto Belvedere. Arredamento in legno, muri di pietra a ridosso di un fiume ghiacciato e un gatto un po’ malandato che elemosina una carezza con l’unico occhio che vede mi sono stati simpatici appena sono arrivata. Le tovaglie non esistono ma solo le tovagliette di carta. In ogni caso non venite qui per l’ambiente chic ma per quello genuino del personale e soprattutto della cucina. Il menù nei crotti è più o meno sempre lo stesso con alcune piccole varianti; i piatti forti sono generalmente gli antipasti di eccezionale bresaola e formaggi a pasta cotta, seguiti da pizzoccheri o gnocchetti come primo e da grandi grigliate sulla pioda (pietra rovente sulla quale viene cotta la carne) a base di costine, salsiccette e qualche peperone e zucchina.
Al Crotto Belvedere si mangia bene e si spende pochissimo. La scelta non è delle più variegate ma per una sosta prima di rimettersi in marcia verso la montagna è il posto ideale, specialmente se siete a budget vicino allo zero.

Photo credit: Juliette su Tips and Trip

Passando per Piuro invece ho provato altri due crotti, entrambi ottimi: il Quartino e il Crotto del Fuin. Il primo è più tradizionale, i prezzi sono sempre abbastanza bassi (circa 20 euro a testa per una bella cena con ottimo vino locale) e di certo non uscirete affamati. Il secondo invece ha la particolarità di essere gestito da un italiano e da un’argentina che hanno aggiunto un pizzico di esotismo al menù. La carne alla pioda ovviamente non può mancare ma qui avrete maggiore scelta con una lista che offre anche enchillada e altre specialità argentine. Se non volete rinunciare alla tradizione posso assicurarvi che la salsiccia che mangerete in questo posto sarà fra le più squisite della vostra vita. Le costine tenere e croccanti allo stesso tempo, talmente buone da farvi rimpiangere il momento il cui le avrete finite a fatica vista la montagna che vi verrà servita. A parer mio è forse il miglior crotto della zona con un ottimo rapporto qualità prezzo immerso in una natura bellissima sia d’inverno che d’estate per prepararvi alle immense scorpacciate che vi sparerete in montagna o per tornare a casa appagati dopo una vacanza all’insegna della buona cucina”.

[a breve Tips and Trip diventerà anche un’applicazione per iPhone, da portare in viaggio con sè. Intanto trovate tutti i tips di Juliette raccolti qui]

Taccuino

Crotto Belvedere
Via alla Chiesa, 6
Prosto di Piuro (So)
Tel. 0343 33589
www.crottobelvedere.com

Crotto Quartino
Via dei Quartini, 5
Piuro (So)

Crotto del Fuin
Strada Comunale del Fuin, 3
Piuro (So)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...