Spiagge, buone istruzioni per l’uso

Inizia a fare caldo e mi è venuta voglia di spiagge. Sogno la spiaggia come dico io: sabbia o sassolini, poco affollata, con qualche albero a far ombra e possibilmente con una taverna alle spalle per fermarmi a bere un bicchiere a fine giornata. Vorrei avere una guida di tutte le spiagge che sono così e andare a colpo sicuro verso i luoghi dei miei desideri estivi. Ma una guida così non esiste. E allora sapete cosa si fa? La mappa delle spiagge la possiamo costruire insieme, io vi scrivo qui i miei consigli spiaggeschi, voi mi scrivete i vostri.
Comincio io con una spiaggia della Corsica, della quale ho già parlato e intanto aspetto le vostre. Non siate timidi, l’estate è alle porte: è ora di tirare fuori tutti i buoni consigli.

Spiaggia della Saleccia, Corsica

  • la lunga spiaggia della Saleccia (1 km) si trova nella Corsica settentrionale, vicino a Saint Florent. La Saleccia è veramente una spiaggia “da cartolina” (vedi foto qui sopra) con tutto il suo bel corredo di sabbia bianca e soffice come il borotalco, con il mare dai colori sorprendenti, l’acqua trasparente, le morbide dune, la macchia mediterranea alle spalle. Ho visitato la Saleccia nella prima settimana di luglio e non l’ho trovata particolarmente affollata, ma neanche deserta. Comunque piacevole. Per completezza di informazione va detto però che questo paradiso è parzialmente turbato dalla presenza di qualche yacht di troppo che disturba la vista sul mare.
  • la spiaggia della Saleccia e la spiaggia di Lodu, che è l’altra spiaggia caraibica vicino alla Saleccia, si raggiungono via terra, grazie a una strada sterrata di 13 chilometri da percorrere con un fuoristrada (che si può noleggiare) o, per i più sportivi, in mountain bike. Le due spiagge si raggiungono anche via mare con i traghetti che partono tutto il giorno dal porto di Saint Florent. La traversata in traghetto dura circa 20 minuti e vi porta alla spiaggia di Lodu, dalla quale potete raggiungere la Saleccia o tramite calesse (da prenotare quando si acquista il biglietto del traghetto), oppure a piedi con una passeggiata di circa 45 minuti, parzialmente in ombra. Attenzione però! Ci sono due sentieri che portano da Lodu alla Saleccia: quello interno e quello costiero. Noi abbiamo percorso quello interno e in 45 minuti a passo normale (cronometrati!) eravamo alla Saleccia, mentre il sentiero costiero è, ci hanno detto, molto più lungo. Le due spiagge, per fortuna, non sono attrezzate. Se volete proteggervi dal sole e non avete con voi un piccolo ombrellone, potete noleggiare un ombrellone sul traghetto che vi porta in spiaggia. Lodu e Saleccia sono entrambe molto belle e meritano due giornate di spiaggia. Il costo del biglietto del traghetto per raggiungere Lodu era di 17 euro a testa a/r (prezzi: luglio 2010)
  • a pochi chilometri da Saint Florent e quindi dalla Saleccia ci sono i vigneti e i vignaioli di Patrimonio. È il posto perfetto per degustare e acquistare quei rosé corsi (e non solo rosé) che vi sono tanto piaciuti al ristorante. La zona è piena di cantine aperte al pubblico: c’è solo l’imbarazzo della scelta.
  • per dormire in zona consiglio la maison d’hôte La Casa di l’Amanduli, accogliente, curata, informale, in mezzo alla campagna

Ok, ho rotto il ghiaccio io. E voi? Cosa mi dite delle vostre spiagge?

Annunci

6 thoughts on “Spiagge, buone istruzioni per l’uso

  1. Segnalo anche (più casalinga e accessibile) la spiaggia di Marina Romea [disclaimer: sto seguendo il webmarketing della loro Proloco, ma, prima di farlo, ci andavo da anni, quindi l’opinione non è “professionalmente condizionata”]. La spiaggia è lunga e ampia, la densità stabilimenti e ombrelloni molto minore che nel resto della Riviera Romagnola, e ci sono tratti di spiaggia libera (fra Marina Romea e Porto Corsini) molto belli e tranquilli. Dietro alla spiaggia, una pineta bellissima, e, ancora più nell’interno, la Valle Baiona, un pezzo di Delta del Po (appassionati di birdwatching, è il posto per voi).
    Marina Romea è sicuramente più tranquilla ed economica rispetto ad altre località della riviera e alla vicina Marina di Ravenna, un’ottima meta soprattutto per chi viaggia coi bambini. Foto: ne trovate sul sito della proloco, http://www.prolocomarinaromea.it, nel mio set Flickr “mare d’inverno” http://www.flickr.com/photos/alebegoli/sets/72157623129357352/, e, per quanto riguarda la Valle, nel mio set Flickr “pialassa Baiona” http://www.flickr.com/photos/alebegoli/sets/72157624193928691/

  2. Le spiagge della mia infanzia quella di Tre Fontane (http://www.zoover.it/italia/sicilia/tre-fontane-campobello-di-mazara/spiaggia-di-tre-fontane), frazione di Campobello di Mazara in Sicilia, ampia, libera con pochi stabilimenti andando verso la piazza del Paese. Più selvaggia nel tratto verso la Granitola. Sabbia fine, in settimana poco frequentata, il weekend piena di gente che fanno pic-nic in spiaggia e di conseguenza lasciano indietro rifiuti di ogni tipo.

    Un’altra spiaggia molto bella, è ben attrezzata (tipo con il locale dove andare a bere un bicchiere a fine giornata) e quella di San Vito lo Capo (http://www.zoover.it/italia/sicilia/san-vito-lo-capo/lido-al-sabbione). Sabbia finissima, d’estata affollatissima e nei mesi d’agosto anche spesso infestata dalle meduse.

    La spiaggia di Biodola (Elba) e Scaglieri. Sono due spiaggia piuttosto corte, su quella di Biodola si affacciano due alberghi Hotel Biodola e l’Hotel Hermitage. Sono stato all’Hotel Biodola, una favola, lo consiglio anche a famiglie con bambini. C’è uno stabilimento con servizio bar/ristorante. Lato Scaglieri, da non perdere una cena a base di pesce con vista sul mare da Luciano.

    Tutte le spiagge citate hanno almeno una pedana d’accesso per diversamente abili.

  3. Giusto, dimenticavo: la spiaggia di Marina Romea è facilmente accessibile anche per i diversamente abili, e molti stabilimenti sono attrezzati con “sedie a rotelle da spiaggia”, c’è stato un progetto “mare per tutti” a cui hanno aderito in molti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...