Generator Hostel a Venezia: provato e approvato

Facciata Generator
Ci sono due cose che in genere non mi piacciono negli hotel di Venezia. La prima è l’arredo delle stanze in stile 700 veneziano o presunto tale, con i pesanti tessuti damascati, i mobili barocchi, l’aria da (brutto) set da film in maschera. La seconda è il prezzo: alto, pure troppo.
Così quando ho letto che l’estate scorsa a Venezia, sull’isola della Giudecca, avevano inaugurato un nuovo ostello della famiglia dei Generator Hostels, ho subito prenotato una stanza lì per un fine settimana in città a zonzo per la Biennale, sicura che non sarei incappata in nessun barocchismo e che la mia carta di credito non si sarebbe alleggerita troppo. Il sito prometteva bene, le fotografie pure e il poter prenotare una stanza doppia con bagno in camera veniva incontro alla mia voglia di comodità. In realtà l’idea dell’ostello come soluzione di pernottamento spartana e un po’ bruttina è ampiamente superata e smentita dal proliferare di ‘nuovi’ ostelli belli e possibili che sono nati negli ultimi anni un po’ ovunque. Il Generator Hostel Venezia sta in questa categoria: bello, accogliente e con un prezzo onesto.

Generator Venezia scritta Generator Veenzia bar
Al nostro arrivo, in attesa che la nostra stanza fosse pronta, i ragazzi gentili alla reception ci hanno offerto un caffè e fornito indicazioni sui vaporetti per muoversi da e per la Giudecca. Sedute a berci il nostro caffè abbiamo visto arrivare e andarsene famiglie con bambini, gruppi di amiche, coppie e una vecchia signora. Una clientela eterogenea anche si quasi tutta straniera, a dire il vero.
Il bar e le parti comuni dell’ostello sono un mix di arredi tra il desing industriale, il vintage, il colorato funky. Divani comodi nella zona lounge, un calcio balilla, grandi tavoli comuni.
Curata nei dettagli la nostra stanza al terzo piano dello stabile. Un bel bagno, un letto comodo tra i lati positivi. Poco luminosa e così mansardata da risultare forse un po’ soffocante, tra i lati negativi. Il tutto per 120 Euro a notte, che per Venezia, a ottobre, non è certo male.
Colazione, al costo di 3,50 euro, migliorabile. Voto generale: positivo. Io mi sa che ci torno.

Generator Venezia lampada
Generator Venezia biliardo

Taccuino:

Generator Hostel Venezia
Fondamenta Zitelle, 86
Tel +39 041 5238 211
Email: info@ostellovenezia.it
www.generatorhostels.com/it/destinazioni/venezia/

Annunci

2 thoughts on “Generator Hostel a Venezia: provato e approvato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...